Stecca3. La città è in gioco. palinsesto estivo 21

Stecca3. La città è in gioco
/ Stecca3. the city is at stake

Lunedì 19 Luglio | ore 19 presentazione del palinsesto estivo

A cura di:
ADA Stecca
In collaborazione con:
Isola Design District
Isolamusicaingioco
NoiBrera
Temporiuso
The Playful Living
Vitality Onlus
e con
ISIA Istituto Superiore Industrie Artistiche di Urbino
Master URise Rigenerazione Urbana, Università IUAV di Venezia
Fabrizio Annibali

parte del PALINSESTO “LA BELLA ESTATE”, Assessorato alla Cultura, Comune di Milano

I primi appuntamenti saranno: opening della mostra: 
lunedì 19 luglio ore 19
Nuova Milano Social Club. Reprise
fotografie di Fabrizio Annibali, a cura di Raffaele Vertaldi
dal 19 luglio al 2 Settembre

e il public talk: 21 luglio ore 18.00
Una lettera aperta il PNRR Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
con Pierfrancesco Maran-Ass. Urbanistica, Andrea Boschetti- dir studio Metrogramma, Ezio Micelli– dir. Master URise IUAV, Valentina Ardia e Stefano Cardini– The Good Life, Isabella Inti e Roberta Mastropirro– Temporiuso, ADA Stecca, Fabrizio Annibali– fotografo.

Vi aspettiamo!
Puoi scaricare i seguenti allegati
Palinsesto S3 La città è in gioco
Nuova Milano Social Club. Reprise
Public talk Lettera PNRR_ S3 la città è in gioco

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

La cultura riparte? Intanto si parla di teatro, si fa un corso di falegnameria, si riparano bici e pranzi con frutta e verdura di stagione..

Sabato 29 maggio, ore 16.00 azione installazione, ore 18.00 talk

Generic city: lo spettacolo di un effetto

POLIS: the city is no longer, we can leave the theater now

a cura di Nazario Zambaldi con associazione Temporiuso Il terzo plot di POLIS, intitolato “Generic City”, descrive la città in cui si sono eliminati monumenti e memoria condivisa a favore dell’ipermodernità, per poi accorgersi del vuoto e pagare degli story teller per narrare i luoghi della città e i ricordi a essi connessi.

Sabato 29 maggio, ore 15.00 -19.00

AIQ Attivatore Interculturale di Quartiere, open day  La comunità Open di Vitality incontra tutti coloro disposti a mettersi in gioco, ascoltarsi, conoscersi, entrare in relazione per immaginare iniziative con impatto positivo sulle comunità. Il focus è soprattutto su impresa, arte e cultura | link

Tutti i sabati dal 8 maggio dalle ore 14.30 alle 18.30

Ciclofficina Stecca

Ogni sabato dal 8 maggio l’associazione +bc mette a disposizione saperi e manodopera di ciclomeccanici per supportarvi nella riparazione o reinvenzione delle vostre biciclette. Info: info@piubici.org

Tutti i mercoledì e giovedì dalle ore 15.00 alle 21.30, sabati dalle ore 15.00 alle 19.00, su prenotazione

BRIChECO falegnameria sociale e corsi base

Una Falegnameria sociale con mastri e designer (e anche burattinai) per realizzare i tuoi progetti.

8-9 Maggio e 22-23 Maggio Corso base di falegnameria introduzione alla conoscenza del legno e sua lavorazione. Info: info@bricheco.org

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Cosa fai sabato pomeriggio? Alla Stecca3 open day Design Is Young, Ciclofficina aperta e Falegnameria BRIChECO aperta.. e al mattino c’è il mercatino del Verziere bio.

Sabato 15 maggio, ore 17.00

Design Is Young, open day della summer school 2021 

Ascolta il progetto dalla voce dei docenti. Un’esperienza unica per chi vuole avvicinarsi alla creatività dal 28 Giugno al 3 Settembre.

8 settimane di corsi. Fotografia, video, grafica, architettura e design, con percorsi settimanali creati in base all’età | designisyoung.org

Sei già alla Stecca3 per l’open day DIY ? approfittane per sistemare la bici..

Tutti i sabati dal 8 maggio dalle ore 14.30 alle 18.30

Ciclofficina Stecca

Ogni sabato dal 8 maggio l’associazione +bc mette a disposizione saperi e manodopera di ciclomeccanici per supportarvi nella riparazione o reinvenzione delle vostre biciclette. Info: info@piubici.org

Sei in Stecca3 per riparare la bici? Passa anche alla Falegnemeria sociale BRIChECO, sono iniziati i corsi base ..

Tutti i mercoledì e giovedì dalle ore 15.00 alle 21.30, sabati dalle ore 15.00 alle 19.00, su prenotazione

BRIChECO falegnameria sociale e corsi base

Una Falegnameria sociale con mastri e designer (e anche burattinai) per realizzare i tuoi progetti.

8-9 Maggio e 22-23 Maggio Corso base di falegnameria introduzione alla conoscenza del legno e sua lavorazione. Info: info@bricheco.org | https://www.facebook.com/search/top/?q=bricheco

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sabato 8 maggio, ripartono laboratori e primo incontro aperto!

Sabato 8 maggio, ore 16

Gli Spazi Ibridi di Milano. Nodi di una città a 15 minuti

Cosa sono gli spazi ibridi Milano? Come partecipano alle trasformazioni di una città in continuo cambiamento? Incontro contingentato per conoscere proposte e criticità emerse dal confronto, un questionario e mappatura di 26 realtà di spazi socioculturali milanesi. Partecipa (http://bit.ly/spazi-ibridi)

Tutti i mercoledì e giovedì dalle ore 15.00 alle 21.30, sabati dalle ore 15.00 alle 19.00, su prenotazione

BRIChECO falegnameria sociale e corsi base

Una Falegnameria sociale con mastri e designer (e anche burattinai) per realizzare i tuoi progetti.

8-9 Maggio e 22-23 Maggio Corso base di falegnameria introduzione alla conoscenza del legno e sua lavorazione. Info: info@bricheco.org

Tutti i sabati dal 8 maggio dalle ore 14.30 alle 18.30

Ciclofficina Stecca

RIAPERTA Ciclofficina! Ogni sabato dal 8 maggio l’associazione +bc mette a disposizione saperi e manodopera di ciclomeccanici per supportarvi nella riparazione o reinvenzione delle vostre biciclette. Info: info@piubici.org

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Stecca3 è un nodo della rete gli Spazi Ibridi di Milano

«Vorremmo venisse riconosciuta la funzione urbana specifica degli spazi ibridi, magari con agevolazioni proporzionali all’impatto che generano sul territorio, e che ci venisse dedicato uno sportello unico perché oggi realtà come le nostre devono interfacciarsi con mille uffici per le autorizzazioni e questo non facilità la possibilità di trasformarci strada facendo insieme al territorio — sottolinea l’urbanista Isabella Inti, presidente di Stecca 3, all’Isola —. Tutti questi spazi socioculturali vicini a scuole, parchi, biblioteche e spazi aperti sono punti di riferimento di quartiere, nodi di una città a 15 minuti».

A maggio si avvierà un tavolo promosso dall’assessore Filippo Del Corno cui parteciperanno anche i colleghi Cristina Tajani (Commercio), Francesco Maran (Urbanistica) e Gabriele Rabaiotti (Welfare).

https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_aprile_20/07-milano-documentoacorriere-web-milano-ce84022e-a20b-11eb-b3ed-ee5b64f415b7.shtml

Un ringraziamento ad Elisabetta Andreis del Corriere della Sera e a tutti i 26 spazi in rete come BASE Milano, Canottieri San Cristoforo-mare culturale urbano Food hub, Casa degli artisti, Cascina Cuccagna, Cascina Martesana, Cascina Merlata-mare culturale urbano Food hub, Cascinet, ciclofficina Pontegiallo, circolo Arci Bellezza, circolo Arci Biko, East River, Giardino Comunitario Lea Garofalo, il Cinemino, il Cortile delle Associazioni Niguarda, Lab barona- Repair cafè, la Scighera, lo Spirit de Milan, mare culturale urbano, Nuovo Armenia, Olinda, Redo Santa Giulia-mare culturale urbano Food hub, Rob de Matt, SoulFood Forestfarms, Stecca3, Terzo Paesaggio, Zona K… siamo molti di più.
Per partecipare, scriveteci a spazi.ibridimilano@gmail.com

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

DESIGN IS YOUNG Summer School

DESIGN IS YOUNG | Summer School | 28 Giugno- 5 Settembre

Dal 28 giugno al 5 settembre la Stecca3 ospita Corsi settimanali e workshop nei fine settimana di CREATIVITÀ, DESIGN, VIDEO, FOTO, ARCHITETTURA per bambini delle elementari e giovani studenti delle medie e delle scuole superiori. A cura dell’Associazione Culturale Good Design con il coinvolgimento di  un team di 24 docenti affermati e 12 tutor  che quest’anno si confronteranno con ragazzi di tutte le età, DOPO TANTA… TROPPA DAD.
Per iscrizioni e saperne di più | https://designisyoung.org/

#DIY#summerschool2021 #municipio9 #Stecca3

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Il verziere BIO | sabato mattino sempre aperto!

In qualsiasi stagione e in qualsiasi condizione i produttori bio e gli allevatori non ci hanno mai traditi..con frutta e verdura fresche e di stagione, formaggi stagionati, pane cotto a legna, miele e marmellate ..e mentre si è in attesa, tante storie da raccontare di pascoli, foraggi e boschi attorno alle loro cascine e malghe .

| ogni sabato AIAB Lombardia organizza il mercatino bio con una ventina di bancherelle ..per i novellini acquistate il pane e poi fatevi fare 2 fette di formaggio giallo delle malghe con 2 fette di culatello ..e poi panino al parco BAM!

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

My English Day | buon anno 2021 a tutti i bimbi !

Si riparte, in sicurezza, distanziati e giocando con My english day alla Stecca3 | info per iscrizioni : https://www.facebook.com/myenglishday

http://www.myenglishday.com/

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Auguri per un Buon 2021!

Buon Natale sì, ma anche qualche riflessione, dato che mancano pochi giorni alla fine 2020. Un anno tragico inutile nasconderlo. Tragico per chi ha perso qualcuno di caro, per le nostre economie e sostenibilità progettuali messe in ginocchio, sia come singoli che come centri socio-culturali, per l’accorgerci che le Istituzioni nazionali, internazionali non reggono, non sono preparate ad una nuova “normalità” dove la pandemia, qualunque scenario si voglia assumere, rivela la crisi di produzione economica capitalista, che non è più in grado di assumersi il “rischio di impresa”, e non solo in ragione di nuove pandemie, ma anche agli effetti (im)prevedibili dei cambiamenti climatici..

Ma vogliamo anche raccontare una storia positiva, la raccontiamo come Stecca3 da anni, ma è nel 2020 che a Milano e in tantissime realtà urbane e non in tutto il mondo, sono emerse le Infrastrutture di cura/infrastrutture of care (Boano, 2017). Cosa sono? Sono le reti solidali, ma di più sono reti di un’economia e welfare solidale. Sono network che si sono materializzati come resistenze, come adattamenti e come necessità, come attenzioni al corpo ed allo spazio, rivisitando ritmi collettivi, ridefinendo prossimità, e codificando nuove passioni positive, ma anche ri-immaginando spazi, adattando prospettive.
E allora vorremmo ripartire da qui, dalla nostra rete di cura ADA Stecca, dalla rete di cura di un welfare solidale che a Milano esiste, e non è buonismo credeteci, è il terzo settore che con il privato e il pubblico vorremmo fosse il vero “modello Milano”. Come tener conto allora di questo Welfare solidale?

In questi mesi abbiamo sempre lavorato con la massima attenzione alla sicurezza di tutti, operatori e fruitori, approntando specifici protocolli per le singole iniziative. La nostra produzione culturale e creativa e i servizi offerti alla cultura crediamo siano parte di un sistema e di una nuova economia e welfare solidale, oggi a rischio per l’intera città. La difficoltà di sostenerci economicamente in modo autonomo, deriva dalla perdita di collaborazioni e servizi alla cultura che garantivano una contribuzione economica esterna già contrattualizzata (design week, mostre, eventi, workshop, corsi). Il mancato introito derivato da questi servizi, più le spese comunque correnti di affitto, gestione, manutenzione, anche straordinaria dell’immobile, graveranno sulla possibilità di sopravvivenza dello spazio socio-culturale Stecca3. Anche la prospettiva futura che sarà caratterizzata da presenze ed utilizzi contingentati di attività culturali nel nostro spazio, rendono le prospettive economiche davvero incerte. Pertanto facciamo appello al Comune di Milano chiedendo un blocco o rateizzazione a lungo termine dei costi locazione 2020-21 e nuove politiche a sostegno delle realtà socioculturali della nostra città.

E quest’anno strano 2020, in particolare ringraziamo:
E ringraziamo per la collaborazione AIAB LombardiaASF Architetti Senza Frontiere ItaliaAssociazione +BCBRIChECO, Coro di Micene, Coro Sonorissima, FAME Market, ICCX Centro Culturale Italia Cina, IsolaMusicaingioco, Metteunaserainstecca, Isola Capoeira Angola, NOIBrera, NonSoloDanzaTemporiusoVitality OnlusArci BikoLeArtiPossibili, Associazione Ecologia Turismo Cultura- Tavolo Giovani Municipio2, Cooperativa Sociale Tempo per l’infanzia, Cooperativa COMIN, Enciclopedia delle Donne, 8 pagine–freepress, Legambiente progetto ABCompost, Dontstop ArchitetturaCOE – Associazione Centro Orientamento EducativoAICS- Agenzia Italiana per la Cooperazione allo SviluppoLibre Académie des Beaux-arts Douala, Nuova ARTEC spa, Associazione la parola magica, AIR3-Associazione Italiana Registi. E ancora i musicisti Trio neoSoul Francesca Tosarello, the Taan trio, Trio Emma, MEFISTO BRASSConcyclic QuartetHH project TrioSENNA..

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Secondo Lockdown 2020.. ci rivediamo!

photo courtesy: Elena Galimberti 2020

Secondo lockdown 2020
La seconda ondata della pandemia Covid19 ferma le attività aperte al pubblico di Stecca3, ma non la necessità di rivendicare nuovi strumenti e politiche per i centri socioculturali, spazi ibridi che contribuiscono ad un’economia solidale che crediamo sia parte attiva di un welfare collaborativo della nostra città

In seguito al DCPM del 24 ottobre 2020 il centro socioculturale Stecca3 chiude le attività di incontri, workshop, mostre, corsi, laboratori e officine aperte al pubblico. Proseguono su appuntamento alcune delle attività delle singole associazioni e gruppi interni. In un momento così critico ci sembra importante provare a fare un bilancio, ringraziare le realtà ed Istituzioni con le quali abbiamo trovato nuovi modi di fare cultura e dare servizi autorganizzati, provare a rivendicare azioni e politiche perché oltre alle incertezze sanitarie, economiche, politiche e sociali si possa davvero ipotizzare uno scenario di riapertura.

Fase1 e Fase2 primo lockdown 2020

Durante la lunga quarantena del primo lockdown, tra febbraio –maggio 2020, lo scambio, la voglia e il bisogno di relazioni non si sono fermati e grazie a tutte le realtà che da anni collaborano con Stecca3 si è mantenuto vivo il contatto con il nostro universo di riferimento attraverso la pubblicazione, sui canali social di “resiSTECCA”, una serie di contributi video e da subito si è cominciato a ragionare su come potevano ripartire le attività per una nuova quotidianità futura. Come pure diverse associazioni hanno aderito per la fase1 Covid 19 alla piattaforma MilanoAiuta del Comune di Milano. Il supporto si è tradotto nella proposta di una ciclofficina emergenza per riders, nell’ascolto delle esigenze, la co-progettazione dell’organizzazione degli spazi per la fase2.

La sfida poi è stata quella di chiederci come ripartire, come offrire in un’imminente fase2  un crossover di nuovi contenuti, come aprire ad una pluralità di popolazioni ed usi, come proporre nuovi modelli gestionali, tentando di coniugare innovazione ed inclusione sociale, e garantendo la sicurezza sanitaria. Una sfida e un confronto che abbiamo affrontato ne “Il Tavolo Milano. Lo stato dei luoghi”, una rete di realtà culturali milanesi.

Successivamente abbiamo provato a dar riposta con nuove proposte al documento “Milano2020. Strategie di adattamento”. Ne è nato “Stecca3. Andiamo all’aria! Un palinsesto di attività socio-culturali per la fase2 Covid19“, che ha permesso di riattivare servizi autorganizzati quali: ciclofficina popolare, falegnameria sociale, mercatino biologico, coworking, performances di danza, teatro e musica, con nuove regole per la fase2 Covid19.

Oltre a riattivare i servizi già presenti, da giugno 2020, c’è stata la volontà di ascoltare e raccogliere anche nuove proposte legate ai bisogni emergenti del quartiere e della città. E’ stato allora possibile ospitare e coordinare i campus estivi per bambini a cura dell’associazione Isolamusicaingioco e OPEN heART attività artistiche, con particolare attenzione alle persone con fragilità a cura di A.P.S. LeArtiPossibili.

Durante i mesi estivi è cresciuta l’esigenza di progettare e offrire alla città anche un nuovo palinsesto “Stecca3(G). Le diverse culture che abitano le nostre città” che potesse aiutare a superare la crisi attuale, che ha portato a una chiusura forzata di tutte le attività socio culturali, ma anche ponendo attenzione alle nuove generazioni 2G e 3G con cui costruire nuove narrazioni e progetti. Dall’inaugurazione del 2 Settembre e fino a metà Ottobre 2020 si sono quindi svolti talk, laboratori, mostre, incontri musicali open-air. A supporto degli eventi abbiamo sperimentato anche un kiosco AltroBiko affacciato al Parco BAM, con Arci Biko. E ringraziamo per la collaborazione AIAB Lombardia, ASF Architetti Senza Frontiere Italia, Associazione +BC, BRIChECO, Coro di Micene, Coro Sonorissima, FAME Market, ICCX Centro Culturale Italia Cina, IsolaMusicaingioco, Metteunaserainstecca, Isola Capoeira Angola, NOIBrera, NonSoloDanza, Temporiuso, Vitality Onlus, Arci Biko, LeArtiPossibili, Associazione Ecologia Turismo Cultura- Tavolo Giovani Municipio2, Cooperativa Sociale Tempo per l’infanzia, Cooperativa COMIN, Enciclopedia delle Donne, 8 pagine–freepress, Legambiente progetto ABCompost, Dontstop Architettura, COE – Associazione Centro Orientamento Educativo, AICS- Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Libre Académie des Beaux-arts Douala, Nuova ARTEC spa, Associazione la parola magica, AIR3-Associazione Italiana Registi. E ancora i musicisti Trio neoSoul Francesca Tosarello, the Taan trio, Trio Emma, MEFISTO BRASS, Concyclic Quartet, HH project Trio, SENNA..

Rivendichiamo un Welfare Solidale

In questi mesi abbiamo sempre lavorato con la massima attenzione alla sicurezza di tutti, operatori e fruitori, approntando specifici protocolli per le singole iniziative. La nostra produzione culturale e creativa e i servizi offerti alla cultura crediamo siano parte di un sistema e di una nuova economia e welfare solidale, oggi a rischio per l’intera città. La difficoltà di sostenerci economicamente in modo autonomo, deriva dalla perdita di collaborazioni e servizi alla cultura che garantivano una contribuzione economica esterna già contrattualizzata (design week, mostre, eventi, workshop, corsi). Il mancato introito derivato da questi servizi, più le spese comunque correnti di affitto, gestione, manutenzione, anche straordinaria dell’immobile, graveranno sulla possibilità di sopravvivenza dello spazio socio-culturale Stecca3. Anche la prospettiva futura che sarà caratterizzata da presenze ed utilizzi contingentati di attività culturali nel nostro spazio, rendono le prospettive economiche davvero incerte. Pertanto facciamo appello al Comune di Milano chiedendo un blocco o rateizzazione a lungo termine dei costi locazione 2020-21 e nuove politiche a sostegno delle realtà socioculturali della nostra città.

Share Button
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento